Consigli
sulla candidatura
In Vorwerk teniamo molto al successo dei nostri collaboratori - un successo che inizia già con la candidatura. Abbiamo quindi sintetizzato alcuni consigli su come presentare la candidatura.


Mostrateci chi siete e perché volete lavorare da noi 

A contraddistinguere i nostri collaboratori non è solo la qualifica professionale, ma anche e soprattutto la motivazione e l’impegno.
Per questo vogliamo sapere dai nostri candidati cosa li motiva e li entusiasma.  


La vostra candidatura deve contenere quanto segue

  • una lettera scritta personalmente con cui formulate il vostro interesse per il posto di lavoro bandito
  • un chiaro curriculum vitae tabellare indicante le tappe della formazione e l’iter professionale ed eventualmente ulteriori qualifiche e volontariati
  • copie di tutti i documenti rilevanti (scuola, formazione professionale, università, attività professionale, stage, ulteriori qualifiche)
  • media provvisoria dei voti per chi sta ancora ultimando l’università

Candidatura online
Saremo molto lieti di ricevere la vostra candidatura online, nel nostro portale Vorwerk. Vi occorre il curriculum vitae - preferibilmente in formato PDF - nonché una lettera di presentazione ed altri documenti rilevanti (ad es. diplomi, attuale media dei voti) così avremo subito a disposizione tutti i documenti necessari per poter prendere una decisione.

Candidatura online 

Consigli

La lettera di presentazione deve dare un’idea della persona che si sta candidando. Deve includere il curriculum del candidato e una motivazione personale che esprima il motivo concreto per cui questi desideri lavorare in Vorwerk. La lettera di presentazione rappresenta il primo contatto del candidato con Vorwerk e può essere determinante nell’ambito della decisione se invitare o meno il candidato a colloquio. 

La lettera di presentazione non dovrebbe essere più lunga di una pagina. Qualora si abbiano ulteriori punti che vanno necessariamente comunicati a Vorwerk si consiglia un’ulteriore lettera motivazionale.

In linea di massima a Vorwerk interessano tutte le fasi del percorso lavorativo - anche quelle effettuate in altri settori. Spiegare il motivo per cui questi settori vi qualifichino ulteriormente per il posto vacante sarà poi un valore aggiunto. Nel curriculum il percorso professionale andrebbe elencato cronologicamente, dall’esperienza più recente a quella meno recente. 

Per una candidatura in Vorwerk vi occorre una lettera di presentazione e un curriculum vitae. Costituiscono un valore aggiunto eventuali lettere di referenze dei precedenti datori di lavoro ed un saggio che racconti la vostra motivazione e le precedenti esperienze lavorative. Per la candidatura utilizzate il tool online di Vorwerk: www.career-vorwerkgroups.com. Questo tool vi guiderà gradualmente durante l’intero procedimento di application e vi chiederà tutti i documenti e le informazioni rilevanti. Così sarete certi di non aver dimenticato nulla.

Un saggio è un indizio importante delle vostre capacità e in quanto tale assolutamente auspicabile! Mostrandoci specificatamente che cosa avete già fatto in passato potrete contraddistinguervi dagli altri candidati. Questo ci consentirà di crearci un’idea più esaustiva di voi e delle vostre competenze. Alle volte già questo può costituire un piccolo vantaggio rispetto agli altri candidati.

Indicare un referente che possa parlare di voi, personalmente, e della vostra precedente attività può essere un modo intelligente per contraddistinguersi positivamente rispetto agli altri candidati. Le referenze però non sono un obbligo e non sono un criterio determinante per un’assunzione. 

No, al colloquio di lavoro non dovete portare più nulla. Avremo già ricevuto tutto! Nel caso in cui alla vostra candidatura dovesse mancare qualche documento vi chiederemo di farcelo pervenire prima del colloquio. 

Dipende dalle vostre esperienze di lavoro. Se siete principianti nel mondo del lavoro è preferibile indicare nel curriculum tutti gli stage, i lavori svolti durante l’università e qualsiasi esperienza fatta fino alla candidatura. Se siete professionisti, invece, ci interessano solo le esperienze effettuate nel settore professionale per il quale vi state candidando. 

Vorwerk è un’azienda internazionale. Per noi quindi costituiscono un valore aggiunto soprattutto le soft skill interdisciplinari come la mentalità interculturale e le conoscenze linguistiche. Dai nostri candidati ci aspettiamo inoltre spirito di gruppo, pensiero sistemico, orientamento all’obiettivo e voglia di innovare.

Una candidatura personalizzata colpisce e rimane impressa. Riflettete su ciò che vi contraddistinge e trasferitelo nella realizzazione o formulazione della vostra candidatura. Non c’è bisogno di ripetere nella lettera di presentazione ciò che è gia scritto sul CV - riflettete piuttosto sui motivi per cui pensate che Vorwerk sia fatta su misura per voi e voi per lei! Non abbiate paura di formulare i vostri obiettivi e l’idea che voi avete del vostro lavoro in Vorwerk - del resto la collaborazione deve essere soddisfacente per entrambe le parti. 

Con un business look andate sul sicuro. Le donne, quindi, dovrebbero portare un blazer su un capo a piacere e un paio di pantaloni o una gonna lunga fino o sotto il ginocchio. Gli uomini dovrebbero indossare una giacca. 

L’autenticità e la naturalezza sono l’alfa e l’omega di un colloquio di lavoro. Inoltre è utile tenere sempre presente che un colloquio di lavoro è una candidatura reciproca: non solo voi vi state presentando all’azienda, ma anche l’azienda si sta presentando a voi. Non mettetevi quindi sotto pressione. Badate che la conversazione sia ben equilibrata e mostrate interesse per ciò che dicono i vostri interlocutori. Siate preparati e ben informati sul contenuto del vostro curriculum e sulla nostra azienda e sappiate rispondere in modo mirato alle domande che vi verranno poste. Mostratevi proattivi e ponete anche voi delle domande. Tuttavia le domande relative allo stipendio, alle ferie e alle prestazioni sociali è meglio riservarle per il secondo colloquio. 

Gli errori di ortografia, la scelta sbagliata del referente o addirittura l’indicazione dell’azienda sbagliata sono errori che si verificano frequentemente e non fanno assolutamente una buona impressione. Sforzatevi di personalizzare al massimo le motivazioni che vi spingono ad effettuare la candidatura. In questo modo eviterete errori imbarazzanti (ad esempio indicare il destinatario sbagliato) e, al contempo, dimostrerete il vostro interesse Se nel vostro curriculum ci sono delle lacune, non lasciatele in sospeso. A volte anche le lacune o le esperienze fatte in un settore professionale completamente diverso, con la giusta argomentazione, possono diventare un punto di forza del curriculum. 

In linea di massima è un vantaggio poter rispondere ad un’offerta se si possiedono tutti i requisiti esposti nell’offerta stessa. Se non siete certi di essere il candidato giusto comunque rivolgervi al referente indicato nell’annuncio di lavoro. Molti dubbi si possono chiarire velocemente e in anticipo. Anche le candidature spontanee possono avere buon esito. Tuttavia è sempre meglio tener presente che raramente capita di trovare il posto di lavoro auspicato, attualmente disponibile, con una candidatura spontanea. Le candidature qualificate, comunque, in Vorwerk sono sempre ben accette!